MALENA MAZZA | Desperate Housewives | Palazzo Victoria, Verona

MALENA MAZZA

DESPERATE HOUSEWIVES

Palazzo Victoria, Via Adua 8, Verona

Inaugurazione/Opening
Venerdì 11 luglio 2014 ore 19/Friday 11 July, 2014 at 7 pm

Dopo il grande successo di Milano a marzo 2013, torna “Desperate Housewives” la mostra della fotografa italiana Malena Mazza, che questa volta inaugura a Verona, al Palazzo Victoria, prestigioso Hotel nel centro storico, venerdi 11 luglio alle ore 19. Grandi stampe fotografiche su supporti di alluminio e perspex, alcune grandi, altre minimali, le ultime riproduzioni di serie di 5 o 8 pezzi. Sono le contraddizioni dell’essere donna oggi quelle che Malena Mazza imprime nelle sue immagini. Donne bellissime, che hanno grande attenzione verso il loro corpo, dallo stile ricercato e curato, che affrontano la realtà quotidiana sotto tutte le sue sfaccettature, dalla pulizia dei fornelli alla spesa, passando per la crescita dei figli e la gestione della famiglia. La fotografa ritrae attraverso il suo punto di vista la donna che cerca di sopravvivere ad una società che non si occupa di lei, e anzi limita la sua esistenza facendo leva sulle debolezze, come il desiderio di perfezione o quello di essere apprezzate. “Nate con le barbie e cresciute con riviste di moda, non rinunciano al loro mondo di perfezione, neppure al supermercato, perchè nella nostra società il potere sta nell’apparire”.

Malena Mazza è una fotografa di fama internazionale, nata a Bologna ma che ha sviluppato la sua carriera a Milano, inizialmente come aiuto regista e primo assistente di nomi del calibro di Michelangelo Antonioni, i fratelli Taviani e tanti altri. Dopo un periodo dietro la cinepresa a dirigere videoclip musicali e spot pubblicitari, intraprende il percorso della fotografia di moda, che la porterà a New York, Londra, Parigi, Madrid e naturalmente Milano, lavorando per le testate più prestigiose del settore, realizzando anche numerose campagne pubblicitarie.

After the huge success of Milan in March 2013, “Desperate Housewives” is back, the exhibition of the Italian photographer Malena Mazza, is going to be inaugurated in Verona this time, at the Palazzo Victoria, a prestigious downtown hotel. Large photographic prints mounted on aluminium and perspex, some of them big and some very minimal, some of the last prints from series of 5 or 8 pieces. Malena Mazza impresses in her images the contradictions of being a woman today. Beautiful women, who have great attention for their body, with a refined and cared style, who face the daily reality in all its facets, from cleaning the stove to food shopping, going through the raising of children and the management of the family. The photographer portrays through her point of view, the woman trying to survive in a society that doesn’t take care of her, and rather limits her existence by focusing on her weaknesses, such as the desire for perfection or to be appreciated. “Born with Barbies and grown up with fashion magazines, they do not give up their world of perfection, even at the supermarket, because in our society the power is in the appearance.”

Malena Mazza is an internationally renowned photographer, born in Bologna she has developed her career in Milan, initially as an assistant director and first assistant to directors the likes of Michelangelo Antonioni, the Taviani brothers, and many others. After a period behind the camera directing music videos and commercials, she embarks on the path to fashion photography, that will take her to New York, London, Paris, Madrid and Milan of course, working for the most prestigious publications in the field, creating numerous advertising campaigns.