MIKALA DWYER | Pinko | Salone del Mobile 2018 | Milano

In occasione della cinquantasettesima edizione del Salone del Mobile, PINKO presenta l’opera dell’artista australiana Mikala Dwyer in un progetto curato da Manon Comerio.
Dal 17 al 22 Aprile 2018 la Boutique PINKO di Via Montenapoleone ospiterà la celebre opera Hanging Garden (2014), un prestito della galleria Studio la Città di Verona.

Hanging Garden è un’installazione ambientale in cui piante di diverse dimensioni invadono lo spazio
espositivo con le loro micro-biosfere: appese al soffitto in sacchetti-vaso di plastica trasparente. Il risultato è un giardino inaspettato e galleggiante che prende vita adattandosi a un contesto inconsueto. Una visione di forte impatto emotivo che genera nell’osservatore un senso di stupore e vago spaesamento.

L’allestimento sarà presentato Giovedì 19 Aprile 2018 durante un evento d’inaugurazione nel corso del quale l’artista parigino Christophe Guinet, aka Mr.Plant, si esibirà in una live performance. Protagonista una modella, sul cui corpo Guinet darà vita a una vera e propria metamorfosi vegetale, e alcuni accessori PINKO, trasformati in ibridi sospesi tra l’identità di oggetto ed elemento naturale. Un progetto di Manon Comerio.

L’installazione evoca un guerrilla gardening d’artista che stimola la riflessione sulla necessità di agire in difesa dell’ambiente. Un tema centrale per PINKO che lo scorso Febbraio ha presentato il progetto “Pinko Forest” – #StartWithATree sviluppato in collaborazione con Treedom, con l’obiettivo di sensibilizzare il pubblico verso le tematiche della social responsability, particolarmente in difesa delle problematiche ambientali.

MIKALA DWYER Hanging Garden (2014)
progetto a cura di Manon Comerio
courtesy Studio la Città, Verona
Photo Michele Alberto Sereni
Dal 17 al 22 Aprile
Via Montenapoleone 26
Milano